LA LOVE SALE È QUI. GODITI I SALDI FINO AL 50%.

Spedizione gratuita.
Come pulire gli occhiali, secondo un esperto

Come pulire gli occhiali, secondo un esperto

Salva in Wishlist
I consigli dell’ottico su come pulire correttamente gli occhiali da sole e da vista
Style
March 24, 2023

Pulire gli occhiali non è così difficile. L’importante è trovare informazioni chiare per farlo al meglio.

Probabilmente cercando online avrai letto su come pulire gli occhiali con l’aceto, con l’alcol o con il detersivo per i piatti. È facile prendere ogni consiglio per buono e trovarsi a strofinare sulla montatura con la prima cosa che capita a tiro. Così facendo, però il rischio è quello di rovinarla.

A questo punto ti starai chiedendo: qual è esattamente il modo migliore per pulire gli occhiali? Ti risparmiamo del tempo prezioso riportandoti le risposte di Massimo, il nostro ottico. L’esperto ci spiega gli errori più comuni sulla pulizia degli occhiali, e ci dà qualche dritta su come tenerli puliti correttamente.

D: Posso pulire gli occhiali con l’alcol o le salviette a base alcolica?

R: No. L’alcol è troppo aggressivo: potrebbe rovinare la montatura. Passa gli occhiali sotto l’acqua tiepida per rimuovere particelle di polvere e lasciali asciugare. Una volta asciutti, vaporizza uno spray specifico sulla superficie e passa un panno in microfibra.

D: Posso pulire gli occhiali con l’acetone?

R: Assolutamente no. L’acetone e i prodotti per rimuovere lo smalto contengono agenti chimici che deteriorano la superficie degli occhiali.

D: Posso pulire gli occhiali con l’aceto, il detersivo per i piatti o altri prodotti per la casa?

R: No. Anche se all’inizio potresti non notare differenze, usare ripetutamente prodotti per la pulizia della casa, così come l’aceto, nel tempo danneggerebbe la montatura, sia nelle componenti in acetato che in quelle in metallo.

Come alternativa, su alcuni siti consigliano il detersivo per piatti, perché aiuta a rimuovere l’olio, ma è troppo aggressivo per la montatura e rovinerebbe anche la superficie più esterna delle lenti. Limitati a usare l’acqua. E se non hai uno spray apposito, pulisci gli occhiali con una piccolissima quantità di sapone delicato non profumato prima di farli asciugare all’aria.

D: Posso usare l’acqua del rubinetto?

R: Sì. L’acqua del rubinetto va benissimo per pulire gli occhiali. Se è particolarmente calcarea, però, preferiscil’acqua distillata.

D: Posso eliminare i graffi dagli occhiali?

R: No. Purtroppo, una volta che gli occhiali sono graffiati, è impossibile riportarli al loro stato originale. Ecco perché pulirli con un panno in microfibra adatto è molto importante. Usare altro, come la manica della maglietta o carta assorbente, può produrre micro graffi e accorciare la vita degli occhiali.

D: Posso lavare il panno in microfibra?

R: Certo. E dovresti farlo. Per avere occhiali puliti servono strumenti di pulizia puliti. Per fortuna, lavare il panno in microfibra è semplice: non devi nemmeno metterlo in lavatrice. Basta lasciarlo in una bacinella con acqua e sapone delicato per alcuni minuti e poi risciacquarlo prima di farlo asciugare all’aria.

D: Ogni quanto dovrei pulire gli occhiali?

R: Idealmente, dovresti pulire le lenti una volta al giorno; se noti che tendono a sporcarsi facilmente, anche due.

La montatura, invece, basta pulirla una volta a settimana. Ovviamente dipende anche da quanto usi gli occhiali, ma tendenzialmente sono da pulire ogni volta che notiamo sporcizia e ditate sulle lenti.

D: Come devo pulire gli occhiali da sole?

R: Puoi pulire gli occhiali da sole esattamente come pulisci quelli da vista: sciacquali, lasciali asciugare all’aria, usa lo spray apposito e asciuga con il panno in microfibra. Ricordati di fare attenzione alle lenti: alcune volte quelle degli occhiali da sole sono polarizzate, specchiate o trattate con una finitura antiriflesso. Quindi assicurati di usare un prodotto specifico per non rovinarle.

D: Come pulisco gli occhiali con filtro anti luce blu?

R: Le lenti con finiture speciali, come quella anti luce blu, possono essere pulite come qualsiasi altro tipo di lenti: basta sciacquarle, lasciarle asciugare all’aria, vaporizzare lo spray e asciugarle con un panno. In alternativa, puoi usare una piccola quantità di sapone neutro e poi sciacquarle.

D: Come tengo gli occhiali puliti quando non sono a casa o sono in viaggio?

R: In questi casi, porta con te un piccolo kit di pulizia con tutto il necessario per tenere gli occhiali puliti.

Il Care Kit di Mia Burton per una corretta pulizia degli occhiali da vista e da sole
Dritta extra: Sapevi che il Care Kit di Mia Burton arriva in omaggio con ogni ordine? Perfetto da portare in viaggio, contiene tutto il necessario per prendersi cura degli occhiali: un panno in microfibra, uno spray detergente e un mini cacciavite.

D: Come pulisco gli occhiali da sole dopo una giornata al mare?

A: Il procedimento è il solito. Ricordati solo di sciacquare subito bene gli occhiali con acqua dolce per pulirli dalla salsedine e rimuovere i granelli di sabbia che, altrimenti, rischierebbero di graffiare le lenti.

D: Come dovrei tenere gli occhiali quando non li indosso?

A: R: Tienili in mano afferrandoli sempre dal ponte, e non metterli mai sulla testa: la montatura potrebbe piegarsi. Se hai bisogno di appoggiarli, evita di farlo dalla parte delle lenti.

Se per abitudine metti e togli gli occhiali spesso, può essere noioso rimetterli sempre nella loro custodia. Valuta di investire in una catenella per occhiali.

Video tutorial: come pulire gli occhiali correttamente

Togliti qualsiasi dubbio: guarda il nostro video tutorial e scopri come pulire gli occhiali senza graffiarli, passo dopo passo.

Ti è piaciuta questa guida? Segui Mia Burton su YouTube per altri consigli, recensioni e novità sull’eyewear.